L’Associazione

L’ANSN AIUTIAMO LA NATURA SECONDO NATURA è un’Associazione di Promozione Sociale ai sensi della L.383/2000 e della L.R. Abruzzo 01 marzo 2012 n. 11, senza scopo di lucro, di solidarietà ed utilità sociale, di natura privatistica, e svolge attività di utilità sociale nel campo della protezione degli animali e dell’ambiente, con sede legale nel Comune di Lanciano (Chieti). Fondata ad ottobre 2015, la sua missione è quella di diffondere una cultura naturalistica ed ecologica basata sulla conservazione di animali, piante ed altri viventi selvatici nei loro habitat naturali e semi-naturali, promuovendo la tutela della biodiversità ad ogni livello (genetico, specie, habitat, ecosistema, paesaggio, culturale) attraverso il coinvolgimento dei soci, dei cittadini, degli enti e delle associazioni in attività teoriche, pratiche e su campo.

Pagina_Chi_Siamo_©www.ansn (1)

Finalità
Il fine dell’ANSN è garantire la conservazione e la tutela di ambienti naturali e seminaturali, di habitat ed ecosistemi di elevata qualità, la sostenibilità nell’uso delle risorse a protezione degli animali e piante selvatici e di tutti gli esseri viventi, la tutela del territorio e del paesaggio, il ripristino e miglioramento a fini naturalistici di habitat ed ecosistemi alterati per garantire il riavvio di dinamiche vegetazionali e faunistiche naturali. L’ANSN si batte per la tutela degli essere viventi selvatici, autoctoni rispetto al territorio considerato e presenti in condizione di coerenza con le caratteristiche ecologiche. Particolare attenzione è riservata agli animali e alle piante, presenti in qualsiasi condizione e diffusione, viventi sul territorio locale.

L’associazione promuove la conservazione attiva della biodiversità in cui la gente vive in armonia con la natura del proprio territorio in modo equo e sostenibile. Ogni forma vivente selvatica autoctona è da tutelare per il grande significato biologico, ecologico, biogeografico e culturale. La biodiversità è da conservare primariamente per il suo valore intrinseco, e secondariamente per i benefici spirituali, estetici ed economici che apporta alla vita di ciascuno di noi. La conservazione di tutta la vita selvatica autoctona e dell’ambiente non può prescindere da una società basata sulla responsabilità individuale e collettiva e sui valori della conoscenza, del rispetto, della legalità e della partecipazione attiva.

 

Pagina_Chi_Siamo_©www.ansn (2)

Le finalità dell’ANSN si possono riassumere come di seguito:

• Promuovere azioni di conservazione di parti del territorio particolarmente pregiate dal punto di vista naturalistico.

• Promuovere azioni di ripristino e miglioramento a fini naturalistici di aree degradate o comunque povere in biodiversità rispetto al potenziale.

• Promuovere il principio della riduzione dell’impronta ecologica da perseguire in accordo con obiettivi di giustizia sociale e sostenibilità economica, anche se di lungo periodo attraverso azioni, corsi, incontri, convegni, workshop, iniziative di comunicazione e progetti volti alla ricerca della sostenibilità ambientale, economica e sociale.

• Promuovere scelte di consumo quotidiane a più basso impatto ambientale attraverso la diffusione di buone pratiche anticonsumistiche, l’ecoturismo responsabile, la pesca commerciale e non commerciale responsabili, il corretto approccio deontologico nel soccorso della fauna selvatica in difficoltà, le forme di agricoltura a minore impatto ambientale e maggiore rispetto della biodiversità degli agro-ecosistemi, le forme di governo territoriale e selvicolturale più naturalistiche e tutte le pratiche che riducono il rischio di perdita di biodiversità.

• Intervenire presso i competenti organi legislativi, giudiziari ed enti pubblici perché siano emanate e fatte rispettare normative e regolamentazioni tendenti alla tutela e corretta gestione del patrimonio faunistico, floristico e ambientale, non solo nei contesti ambientali naturali e seminaturali, ma anche in quelli antropizzati delle aree urbane, artigianali, industriali e peri-urbane in generale.

Pagina_Chi_Siamo_©www.ansn (3)

• Promuovere attività di sensibilizzazione sulla problematica delle specie alloctone invasive e sulla loro gestione, così come previsto dalla strategia d’azione europea e nazionale, promuovendo azioni di recupero della biodiversità autoctona negli habitat colpiti dalle invasioni per assicurare il riavvio delle successioni ecologiche naturali.

• Intervenire direttamente nella tutela e salvaguardia degli ambienti naturali, del patrimonio faunistico, floristico e fungino, e nel vigilare sull’osservanza della normativa a tutela dell’ambiente, della fauna, flora, funghi, attraverso l’eventuale istituzione di un nucleo ANSN di Guardie Giurate Volontarie di Vigilanza con competenze in materia ambientale, ittica, venatoria, tartufigena, a norma delle leggi nazionali e regionali vigenti in materia.

• Promuovere la creazione di figure professionali e la formazione dei giovani nel settore della conservazione della natura, protezione degli ecosistemi, vigilanza ambientale, ittica, venatoria, floristica, sulla fauna cosiddetta minore.

• Promuovere riscoperta e conoscenza di usi, costumi e metodi tradizionali nel governo dell’agricoltura, della pastorizia ed in generale delle attività sul territorio nella misura in cui le stesse non influivano negativamente sulla biodiversità ma anzi la conservavano e favorivano; promuovere la valorizzazione delle antiche varietà coltivate e delle razze allevate in quanto anch’esse patrimonio di biodiversità; inoltre cercare di offrire un approccio storico alla lettura del territorio attraverso il significato e l’utilità che ogni permanenza storico-architettonica o naturalistica avevano e promuoverne la conservazione e valorizzazione.

• Svolgere attività di ricerca scientifica ed azioni protezionistiche dirette, anche attraverso attività di monitoraggio, campi di studio e sorveglianza.

ISCRIVITI/RINNOVA DONA FINANZIA UN PROGETTO MERCATINO